La meditazione Mindfulzen

La meditazione Mindfulzen

Cosa è la meditazione

La Meditazione, in particolare la Meditazione nella MINDFULZEN riguarda ogni istante della nostra vita.
Ogni momento può essere vissuto con consapevolezza e attraverso l’osservazione gentile di noi stessi, ogni istante di vita diventa unico e meraviglioso. Perciò meditazione è tutta la nostra vita quando ne diventiamo consapevoli.

Non è necessario seguire una via spirituale

La meditazione non è prerogativa di questa o quella via spirituale, appartiene all’uomo in quanto la meditazione è per l’uomo, non l’uomo per la meditazione. La via spirituale nello zen è trovare la nostra vera vita, per vivere in Armonia con tutti gli esseri.

Da sfatare

La meditazione si pensa sia difficile e complicata, questo perché chi medita mette la mente anziché la presenza mentale del cuore.
La meditazione nella MINDFULZEN è semplice e facile, se sai respirare sai anche meditare, la meditazione è osservazione consapevole di te stesso e di quello che stai vivendo. La meditazione non ti farà fuggire dalla sofferenza, ma ti darà gli strumenti per superarla.

Non ci sono momenti particolari

Ci sono momenti per mangiare, altri per dormire, momenti adatti alle relazioni sociali, e altri alla solitudine, e altri ancora per affermare se stessi; ogni cosa può avere il momento migliore per esprimersi ma ogni momento è quello adatto a conoscere se stessi, quindi non aspettate momenti particolari per essere consapevoli, ma iniziate da dove siete qui e ora MINDFULZEN.

Meditare MINDFULZEN esercita le Tre qualità fondamentali

La Concentrazione

Aiuta a tenere ferma la mente in quello che stai facendo, la concentrazione ti arricchisce di energie perché le fa vivere concentrate nel qui e ora. Essere attenti significa diventare consapevoli di quello che stai vivendo.
Esercitare l’attenzione con la meditazione aumenta la capacità di elaborare in tempo reale le informazioni del presente per diventare consapevole.

La Consapevolezza

La qualità della nostra vita dipende dal grado di consapevolezza con cui la viviamo. Il risultato dell’attenzione è la consapevolezza, se siamo attenti e abbiamo il cuore e la mente aperti, non possiamo fare a meno di essere consapevoli. La consapevolezza è il ponte tra noi e la realtà.

L’Amore universale

Quando sei consapevole della realtà e di te stesso, nasce dentro di te un amore profondo per tutto e per tutti, per ogni nostra bellezza, come per ogni nostra imperfezione. Nasce lo stato compassionevole, una accettazione amorevole verso ogni cosa. L’Amore verso te stesso si trasforma in amore verso ogni momento della vita e avvolge tutto quello che faccio, persone comprese.

Ricorda sempre che la meditazione sei tu.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*